Annunci di Lavoro

Successione delle Vivande in Tavola

Le Vivande in Tavola

Il galateo prevede una serie di regole da seguire per il corretto servizio e ordine delle vivande durante il pasto, che coincide, con la successione delle vivande presenti nel menù del ristorante. In linea di massima, possiamo dire che lo scopo di creare un ordine ben preciso alle vivande, è quello di iniziare dai sapori e dai gusti più delicati, fino ad arrivare a quelli più decisi e forti.

Agli antipasti, che, come dice la parola stessa, vengono consumati prima del pasto, seguono le minestre. Per minestra si intendono sia i brodi sia i farinacei; se tra i primi piatti c'è il riso, và servito prima della pasta.

Alle minestre seguirà il pesce; se ci sono dei crostacei, essi dvono essere serviti prima del pesce. A questo punto solitamente viene proposto il sorbetto, aromatizzato al limone o alla mela, utile per creare una pausa tra la prima e seconda parte del pasto.

Proseguendo verranno servite le carni; le bianche precedono sempre quelle rosse, a cui seguono la selvaggina e l'arrosto, che normalmente conclude il pasto. Ogni portata di carne deve essere accompagnata da un contorno di verdure o di salse di verdure, diversa per ogni tipo di carne.

Verrà quindi servito il dessert e, per ultima, la frutta; il dolce viene servito dopo la frutta solamente nel caso in cui l'occasione prevede il taglio della torta, che completa e conclude la cerimonia.

Dove